Imposte e tasse sugli immobili

Essere sempre in regola con i pagamenti delle varie tasse ed imposte sugli immobili è senza dubbio uno degli aspetti più gravosi nella gestione di un patrimonio immobiliare. Resta difficile per i non addetti ai lavori districare la matassa di regole che governa quest’ambito. Inoltre, ciò comporta numerose responsabilità per chi un bene lo possiede o comunque lo amministra, e che spesso si trova in difficoltà anche solo ad essere in regola con la normativa tributaria.

Vuoi richiedere un appuntamento? Contattaci e prenota un incontro con uno dei nostri avvocati esperti in tasse ed imposte sugli immobili!

Differenza tra imposte e tasse

Nell’ambito dei tributi, che rappresentano per lo Stato e gli enti pubblici territoriali la maggiore fonte di entrata patrimoniale per fare fronte alle spese pubbliche, vi sono  le imposte, dovute da un soggetto in base alla sola sussistenza di una evidenza economica che viene ritenuta dal legislatore indicatore della capacità contributiva  senza alcuna relazione con una specifica attività dell’ente; e le  tasse il cui presupposto è, al contrario, lo svolgimento di un’attività, l’adozione di un provvedimento o la prestazione di un servizio da parte dello Stato o degli enti pubblici territoriali, in favore di un soggetto determinato che per tale ragione corrisponde una somma di denaro a copertura, anche parziale, dei costi.

Imposte e tasse sugli immobili

In Italia circa il 40,63% delle entrate complessive dello Stato e degli enti locali proviene dalle e imposte e tasse sugli immobili (fonte: Agenzia delle Entrate). La preferenza dello Stato per questa entrate tributarie è riconducibli, per un verso, alla facilità di accertamento e per altro verso alla consistenza del patrimonio immobiliare degli italiani tra i maggiori al mondo.

Le imposte e tasse sugli immobili possono raggrupparsi in tre macro aree: tributi di natura reddituale, Irpef, Ires, Cedolare secca; tributi di natura patrimoniale, Imu e Tasi; tributi sui trasferimenti e sulle locazioni, Iva, Registro e bollo, Ipotecaria e catastale, Successioni e donazioni, Registro e bollo su locazioni.

La normativa fiscale sugli immobili è molto complessa e la violazione anche involontaria di queste norme può comportare l’applicazione di pesanti sanzioni. Chi possiede un patrimonio immobiliare anche non rilevante, che sia residenziale, commerciale o industriale, dovrebbe rivolgersi a professionisti del settore per gestire l’importante mole di adempimenti contabili e fiscali con cui bisogna letteralmente fare i conti.

Il nostro supporto, in questi casi, è rivolto sia ai proprietari che ai loro consulenti ed ha lo scopo di valutare e pianificare tutte le attività legate all’ambito tributario concernenti un immobile. La nostra è una consulenza fiscale e tributaria completa, che copre tutte e tre le fattispecie previste dal nostro ordinamento di tributi immobiliari.

Lo Studio Bisconti Avvocati può assisterti anche nel contenzioso tributario contro l’Agenzia delle Entrate, i Comuni o l’Agente delle Riscossione per le pretese illegittimi relative alla proprietà, alla locazione o al godimento dell’immobile. I professionisti dello Studio che si occupano di fiscalità immbiliare potranno assisterti e difenderti dinanzi alla Commissione tributaria per tutelare il tuo diritto di pagare solamente le giuste imposte per il trasferimento di un immobile, che si tratti di compravendita, cessione oppure di una donazione.

In ogni caso, la guida dell’avvocato tributarista, o dell’avvocato immobiliarista, ti permetterà di evitare tutte le problematiche dovute all’insolvenza e ai ritardi nei pagamenti, come le cartelle esattoriali e le intimazioni di pagamento.

Pianificare e gestire le tasse sugli immobili è un’impresa possibile, fin quando avrai la certezza di avere sempre a tua disposizione l’esperienza e la competenza di un team di professionisti che si impegnerà ad assisterti.