Apri top menu

I nostri servizi

Studio legale Bisconti Merendino - Palermo

Nuove regole per la detrazione d’imposta

La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto l’obbligo di tracciabilità dei pagamenti per la detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19% degli oneri indicati nell’articolo 15 del Testo Unico Imposte Redditi (D.P.R. 22/12/1986 n. 917) (qui l’elenco delle spese detraibili) e in altre disposizioni normative per le persone fisiche. I pagamenti dovranno essere effettuati

  • con versamento bancario o postale
  • con carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

La disposizione non si applica alle detrazioni spettanti in relazione alle spese sostenute per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici, alle detrazioni per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Da quest’anno, quindi, per la detrazione d’imposta non sarà più sufficiente la fattura, la ricevuta fiscale o qualsiaisi altro documento, ma il contribuente dovrà anche dimostrare di avere effettuato il pagamento con bonifico, carta di credito, bancomat o assegno.

Condivi su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Questa voce è stata pubblicata in Postille. Contrassegna il permalink.