Apri top menu

I nostri servizi

Studio legale Bisconti Merendino - Palermo

Eventi



La Corte di Cassazione ha più volte affermato che  la violazione dell’obbligo informativo assume autonoma rilevanza ai fini dell’eventuale responsabilità risarcitoria del sanitario, in quanto, mentre l’inesatta esecuzione del trattamento medico-terapeutico determina la lesione del diritto alla salute, tutelato dall’art. 32, co. 1, Cost., l’inadempimento dell’obbligo di acquisizione del consenso informato determina la lesione del diverso diritto fondamentale all’autodeterminazione del paziente, di cui all’art. 32, co. 2, Cost..

Inoltre, il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation)  relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali, comporta una serie di obblighi per gli studi medici e odontoiatrici. Secondo l’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, il professionista sanitario,  soggetto al segreto professionale, non deve più richiedere il consenso per i trattamenti di dati necessari alla prestazione sanitaria. E’ invece richiesto il consenso, quando tali trattamenti non sono strettamente necessari per le finalità di cura, anche quando sono effettuati da professionisti della sanità.

Le interferenze tra obbligo informativo e consenso per il trattamento dei dati assumono particolare rilievo nell’ambito della professione medica-odontoiatrica.

Si discuterà di questo argomento durante il Legal Workshop dal titolo “Responsabilità medica e consenso informato. Obblighi di informazione e gestione della privacy.” organizzato dalla Studio Bisconti Merendino che si terrà il prossimo 11 luglio alle 18:00 presso la sala meeting dello Studio.

L’evento è gratuito ma a numero chiuso, pertanto, per partecipare occorre registrarsi complicando il form sottostante.

Gli iscritti all’evento possono porre quesiti compilando il form in questa altra pagina.

 

Nome *
Cognome *
Azienda
Indirizzo *
Email *
Telefono *

Workshop:

* Campi obbligatori