Apri top menu

I nostri servizi

Studio legale Bisconti Merendino - Palermo

Omessa registrazione del contratto di locazione e patto occulto sul canone

La mancata registrazione del contratto di locazione di immobili è causa di nullità dello stesso. Tuttavia, il contatto di locazione di immobili, quando sia nullo per (la sola) omessa registrazione, può comunque produrre i suoi effetti con decorrenza ex tunc, nel caso in cui la registrazione sia effettuata tardivamente.

E’ nullo il patto col quale le parti di un contratto di locazione di immobili ad uso non abitativo concordino occultamente un canone superiore a quello dichiarato; tale nullità vitiatur sed non vitiat, con la conseguenza che il solo patto di maggiorazione del canone risulterà insanabilmente nullo, a prescindere dall’avvenuta registrazione.

(Corte Cassazione, Sez. Un., Sentenza n. 23601 del 09/10/2017)

Condivi su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Questa voce è stata pubblicata in Postille. Contrassegna il permalink.