Studio legale Bisconti Merendino - Palermo

Immobiliare



Lo Studio svolge attività di assistenza e consulenza nel settore immobiliare nelle varie sue declinazioni: l’acquisto, la vendita, il possesso e l’utilizzazione del bene.

Nell’ambito del diritto immobiliare lo Studio può garantire ai propri assistiti anche una efficace assistenza giudiziaria per quanto riguarda le azioni a difesa del possesso e della proprietà. Si tratta in questo caso di proteggere, mediante idonee azioni giudiziarie, ovvero mediante adeguate difese contro le azioni intraprese da altri, il diritto di proprietà, d’uso o di godimento del bene immobile.

Con la nostra assistenza e consulenza è, inoltre, possibile prevenire ed evitare i danni che sovente soprattutto i compratori, ma talvolta anche i venditori, subiscono a causa della sottoscrizione di alcuni tipi di contratti di mediazione, o di contratti di mutuo non adeguatamente negoziati o dalla mancanza di una completa informazione sull’immobile da acquistare o sul soggetto che vende o che acquista. Inoltre, lo Studio presta la propria assistenza nella fase di stipula dell’atto di compravendita verificando che l’atto da sottoscrivere sia conforme alla volontà ed agli interessi della parte assistita.

In particolare, poi, nell’ambito della cosiddetta due diligence, ovvero la verifica documentale degli atti, lo Studio offre i seguenti servizi:

Lo Studio, si occupa anche di assistere coloro che voglio acquistare un immobile (residenziale, commerciale o industriale) ad un’asta giudiziaria su tutto il territorio nazionale, sia nella fase di selezione dell’immobile, monitorando le aste alla ricerca dell’immobile con le caratteristiche stabilite dal cliente; sia nella fase della valutazione, esaminando la documentazione tecnica-legale dell’immobile per esprimere un parere sulla opportunità e convenienza dell’acquisto; sia, infine, curando tutti gli adempimenti necessari (istanze e depositi) per partecipare all’asta. L’offerta di acquisto può essere presentata,  come previsto dagli articoli 571 – 579 e 583 del codice di procedura civile, da un avvocato dello Studio per consentire all’acquirente di restare anonimo fino al momento dell’avvenuta aggiudicazione.