Studio legale Bisconti Merendino - Palermo

Vendita porzione di casa avuta in donazione

Egregi avvocati, sto vendendo la mia casa della quale 1/3 mi é sato donato da mio fratello 5 anni fa (preciso che mio fratello era ed é tuttora sposato in divisione dei beni ed ha due figli di 20 e 11 anni) il compratore mi chiede la garanzia che gli eredi del donante un giorno non possano impugnare l’atto di donazione. Chiederei gentilmente cosa posso fare per dare qualsiasi garanzia. Saluto cordialmente.

Condivi su...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Vendita porzione di casa avuta in donazione

  1. Avv. Pietro Bisconti scrive:

    Gli eredi di suo fratello potrebbero chiedere la riduzione della donazione, ecco perchè chi acquista beni provenienti da donazioni chiede tutela (le banche ad esempio difficilmente concedono prestiti a fronte di garanzie su beni ricevuti in donazione). Una possibile soluzione potrebbe esere risolvere la donazione, retrocedendo la proprietà in capo al donante, che sarà poi l’effettivo venditore del bene.

Lascia un Commento