Studio legale Bisconti Merendino - Palermo

Vendita nuda proprietà

Buongiorno, sono un pensionato di 68 anni proprietario di un appartamento del valore di circa 350.000 euro ed avrei intenzione di vendere la nuda proprietà anche per aiutare mia figlia ad avviare una attività commerciale. Quali rischi corro? Ho solo questa casa dove vivo con mia moglie che andrà in pensione tra 4 anni. Grazie

Condivi su...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Vendita nuda proprietà

  1. Avv. Pietro Bisconti scrive:

    Non ci sono rischi particolari, tuttavia è opportuno che si faccia assistere da un avvocato.
    Semmai la vendita della nuda proprietà potrebbe non essere per lei conveniente atteso che il prezzo tiene conto fondamentalmente della età del venditore.
    Per la finalità che ha esposto, le segnalo la possibilità di stipulare un cd. mutuo vitalizio.
    E’ un finanziamento che viene concesso solo a chi ha almeno 65 anni ed è proprietario di un immobile residenziale su cui non gravano ipoteche. Non è previsto il pagamento di rate poichè a rimborsare il mutuo saranno gli eredi che vi dovranno provvedere entro 12 mesi dalla apertura della successione.
    Qualora non fossero in condizioni di provvedere, si procederà con la vendita dell’immobile. La eventuale somma residua sarà data agli eredi.

Lascia un Commento